Un po’ di testa ci vuole… (2)

Ecco il seguito dell’articolo che avevo scritto precedentemente.

Ci siamo lasciati con le cosiddette “spese quotidiane”, appunto le bollette e tutte le informazioni e i recapiti utili per poter gestire al meglio il nostro portafoglio. 🙂

Ma in ultimo e non meno importanti, ci sono le spese telefoniche. Ovviamente trasferendosi in un altro paese bisogna poter rimanere in contatto con i nostri familiari o amici, ma soprattutto dobbiamo avere anche i mezzi per poter mantenere dei rapporti “telefonici” anche con coloro che conosceremo all’estero.

Come in qualsiasi altro paese, anche in Giappone ci sono le linee telefoniche fisse (private e pubbliche) e le linee telefoniche mobili, insomma i telefoni cellulari.

Linee telefoniche fisse

La NNT East (Nippon Telegraph and Telephone East Corporation) è la comapgnia che gestisce i servizi delle linee telefoniche fisse regolari nell’Est del Giappone. Voi potete richiedere l’allacciamento per una linea fissa chiamando il numero gratuito 0120-364-463. Potrete scegliere tra 2 possibili piani tariffari: l’ “Analog Plan” e l’ “Analog Lite Plan”.

Vi lascio il link del sito della NNT East: http://www.ntt-east.co.jp/en/index.html

Chiamate per le allacciare la linea telefonica, per ulteriori servizi e per eventuali richieste o dubbi.

Gli orari sono dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 17.00.

Le bollette telefoniche mensili includono sia le spese mensili di base sia le spese di connessione. Il pagamento può essere effettuato tramite contanti, bonifico bancario o carte di credito (N.B: alcune carte non vengono accettate, quindi accertatevi prima del pagamento della funzionalità delle stesse). Indipendentemente dal tipo di pagamento che scegliere di fare, tutti i metodi richiedono delle applicazioni tramite il telefono, ed è necessario compilare un modulo per il pagamento con carta di credito o bonifico bancario.

Per qualsiasi dubbio o necessità contattate il servizio clienti.

Chiamate Internazionali

Potete effettuare chiamate internazionali semplicemente componendo il seguente numero:

NUMERO GESTORE PER L’ACCESSO INTERNAZIONALE + 010 + PREFISSO TELEFONICO DEL PAESE DI DESTINAZIONE + PREFISSO DELLA CITTA’ + NUMERO DI TELEFONO

È presente un call center che risponde anche in inglese per qualsiasi necessità, per informazioni sui prezzi e per sapere quali servizi scontati ci sono. I principali numeri dei gestori per chiamate internazionali sono 0033 (NNT Communications Corp.), 001 (KDDI Corp.), 0061 (SoftBank Telecom Corp.).

Chiamare in Giappone

I codici delle aree sono 03 per quella di Tokyo e 045 per quella di Yokohama. Non è necessario che aggiungiate il codice dell’area se state chiamando da una linea telefonica fissa all’interno dell’area in questione.

Chiamate il 104 per parlare con il servizio assistenza della NNT. Anche se vi rispondono in giapponese, se lo richiedete ci sarà un operatore che parlerà in inglese. Fate riferimento sempre al sito per maggiori dettagli.

Telefoni IP

Un’altra opzione per i telefoni fissi consiste nei cosiddetti “telefoni IP”. In sostanza, invece di usare una linea telefonica analogica, le chiamate telefoniche IP vengono effettuate su una rete IP, come ad esempio Internet. Questo tipo di linea telefonica presenta vari vantaggi, uno tra tanti il tariffario decisamente più economico sia per chiamate interurbane sia per quelle internazionali. Si può richiedere questa linea semplicemente quando si imposta la connessione Internet in casa. Tuttavia, bisogna tenere conto che questa linea telefonica non funziona quando c’è un black-out!

Telefoni pubblici

Sono le nostre “cabine telefoniche”. Sono facili da utilizzare e si trovano di solito vicino alle stazioni ferroviarie, nei principali edifici pubblici e anche in numerosi negozi. Per telefonare si possono usare le monete da 10 yen, 100 yen e anche le semplici carte prepagate. (N.B: i telefoni pubblici non scambiano le monete da 100 yen) Le schede prepagate sono acquistabili nei chioschi delle stazioni e nei negozi di alimentari. Con l’aumento dell’utilizzo del telefono cellulare, i telefoni pubblici stanno andando via via sempre più in disuso, risultando anche difficile il trovarli.

Telefoni cellulari

Gli standard di comunicazione in Giappone differiscono fortemente dalla maggior parte degli altri paesi, impedendo in tal modo agli stranieri di poter utilizzare i propri telefoni cellulari o le SIM dei loro paesi d’origine. Per chi ha intenzione di rimanere in Giappone per più di un anno, l’acquisto di un telefono giapponese risulta essere una valida e decisamente più economica alternativa.

Per comprare un telefono cellulare giapponese assicuratevi di avere in vostro possesso la carta di residenza (per capirsi è la carta di registrazione degli stranieri), il vostro passaporto e il vostro indirizzo in Giappone. È disponibile una vasta gamma di servizi (come quelli per poter risparmiare in modo sostanziale), perciò tenete sempre sott’occhio i negozi e i siti web che più vi attirano. La maggior parte dei telefoni cellulari giapponesi è postpagata, ma esiste anche l’opzione (non da sottovalutare) dei telefoni cellulari prepagati.

Vi segnalo qui di seguito i link delle compagnie telefoniche giapponesi:

La fonte da cui ho tratto queste informazioni è il sito Expatsguide.

Fra

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s