Conquistato dal Giappone, conquistato da Disneyland!

Tokyo Disneyland

I parchi divertimento da non perdere se vivi o viaggi in Giappone

Il Giappone è un Paese che attira milioni di turisti all’anno per vari motivi: cultura tradizionale e pop, cibo, paesaggi, moda. Forse, però, l’aspetto più accattivante e ricercato nella vita contemporanea nipponica è sicuramente la ricerca, anche dopo massacranti ore di lavoro, del divertimento.

E qual è in generale l’emblema per eccellenza del divertimento? Sicuramente i luna park! Per questo motivo il sito internet japan-guide.com, specializzato nella sponsorizzazione delle maggiori attrattive del Paese del Sol levante, ha stilato per noi una classica dei 15 parchi più belli di tutto l’arcipelago. Chi si aggiudica il podio? Ovviamente Tokyo DisneySea e Disneyland, conquistando rispettivamente medaglia d’oro e d’argento.

Mappa Tokyo DisneySea

Tokyo DisneySea è un parco a tema ispirato ai miti e alle leggende del mare e si compone di sette suggestivi porti a cui poter fare scalo tramite un vaporetto. Ad esempio:
1) il porto mediterraneo, dove vi è, sulla scia del gusto lasveganiano, una ricostruzione di canali e gondole veneziane;
2) la “Mystery Island” e il suo imponente vulcano;
3) la “Mermaid Lagoon”, per inoltrarsi nei fondali della famosa sineretta Ariel,
4) la costa araba di Aladin e quella delle antiche rovine di Indiana Jones.

Universal Studios

La fortuna del DisneySea è sicuramente la suggestione dei paesaggi ricreati, dei giochi e delle attività collaterali, che rendono il parco adatto a tutte le età, ma soprattutto adulto: vi è un’ampia selezione di ristoranti con servizio al tavolo e bevande alcoliche.
Prezzo del biglietto? 6200 yen (circ. 44,50 euro).
Apertura? Dalle 9:00 alle 22:00, tutto l’anno!
Di Tokyo Disneyland è quasi inutile parlarne. È un parco a tema basato sui film prodotti dalla Walt Disney che segue il modello della Disneyland in California e il Magic Kingdom in Florida, componendosi di sette terre a tema, decorazioni stagionali e sfilate.
Prezzo del biglietto? 6200 yen (circ. 44,50 euro).
Apertura? Dalle 9:00 alle 22:00, tutto l’anno!

E per chi si trova nel Kansai (Kyōto e Ōsaka), non si deve disperare. Al terzo posto si piazza l’Universal Studios di Osaka, che con le sue ambientazioni holliwoodiane può competere senza problemi con i primi due.

Ricapitolando, il Tokyo DisneySea è il parco numero uno, il Tokyo Disneyland, aperto nel 1983, è il primo costruito al di fuori degli U.S.A e l’Universal Studios è stato il primo del genere ad essere stato realizzato in Asia: insomma, alcuni dei tanti segni volti a dimostrarvi che… in Giappone trovi tante occasioni per divertirti!

Teo

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s